CUBIArte, Andrea De Simeis


Vai ai contenuti

Era ora: una sciosciata di cultura!

Sono convinto,
dopo l’illuminante incontro con
Alberto Casiraghi, il panettiere dei libri de’ Il Pulcino Elefante a Osnago, che la mia passione per la carta vergata a mano, la stampa al torchio a stella e tipografica, non possa avere destinazione migliore dell’editoria: libri ventaglio, giacché desidero che formalmente questi manufatti raccontino una storia tutta del Salento.

Il ventaglio devozionale infatti, qui in provincia, ha una straordinaria tradizione: bravi ventaroli, incisori e torcolieri, sin dall’Ottocento, accontentavano i pellegrini con un bell’oggetto col manico di legno a sezione quadrangolare su cui s’innesta una
pagina che esibisca sulle due facce i santi dell’occasione. La bandiera del pellegrino era appunto il suo nome. Le più antiche erano stampate a duerno (due matrici di legno impresse simultaneamente) e spesso acquerellate a mano.
Questa volta, nei laboratori Cubiarte, l’asta esibirà un fascicolo stampato con tecniche della grafica originale su preziosi fogli vergati a mano: fibre delle piante del Mediterraneo, profumate con i semplici della gariga e colorate con antiche tecniche tintorie.
Un oggetto che in ogni suo dettaglio parli la lingua di Terra d’Otranto, esprima le proposte di illustratori, incisori, scrittori, poeti, ecc. per una collana inesauribile...

Una sciosciata di cultura quando per l’appunto, con questo termine tutto dialettale, si alluda all’aria smossa, alla ventata che procura sollievo, addirittura rianimi, per esempio dalla calura faugnosa di un pomeriggio estivo del sud.

Soddisfazione del poltrire e sfogliare il bel brogliaccio!

Questa preziosa iniziativa, oltre alla disponibilità del laboratorio artigianale di
Andrea De Simeis è possibile grazie alla sensibilità di Giovanni Chiriatti, (Kurumuny) un editore che fa l’editore, alla vecchia maniera, e investe nel cuore di un’idea già soltanto perché piace.


S. Salusti

Anna, provino per prima pubblicazione


Galleria Associazione Cubiarte, Andrea De Simeis | cubiarte@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu